iPhone Screenshots

Description

Il Progetto Life10NAT IT 241 TIB - Trans Insubria Bionet ha come scopo la messa in atto di una serie di azioni volte al mantenimento della connessione ecologica e al miglioramento di habitat lungo il corridoio ecologico insubrico tra il massiccio del Campo dei Fiori e la Valle del Ticino.

I contenuti di questa applicazione hanno lo scopo di introdurvi alla conoscenza del Progetto Life10 NAT IT 241 TIB - Trans Insubria Bionet.
Il progetto prevede la messa in atto di una serie di azioni volte al mantenimento della connessione ecologica e al miglioramento degli habitat nel tratto del corridoio ecologico che unisce il massiccio del Campo dei Fiori alla Valle del Ticino.
Perché un intervento proprio in quest’area? Perché questa risulta essere la porzione più minacciata del grande corridoio ecologico che, attraverso il massiccio del Campo dei Fiori, i laghi intermorenici del Varesotto e la Valle del Ticino, unisce le Alpi agli Appennini.
La connessione tra le aree verdi è fondamentale per la fauna selvatica che deve necessariamente spostarsi per nutrirsi, riprodursi o, semplicemente, trovare luoghi più adatti alla vita.
Quando tali connessioni sono interrotte, gli animali selvatici, ma anche le piante, sono condannati ad un progressivo isolamento che ne indebolisce la vitalità portando, a volte, le varie specie all’estinzione.
Con il Progetto Life TIB si vuole contrastare questa tendenza alla distruzione e alla frammentazione degli habitat, le prime cause della perdita di biodiversità.
In questo senso, Life TIB interviene da un lato con opere di deframmentazione, ovvero, di rimozione o di mitigazione delle strozzature che penalizzano le aree di connessione e, dall’altro, con opere per il miglioramento degli habitat nei quali vivono le specie più minacciate in situazione di territorio frammentato.
Per favorire la popolazione di anfibi sono stati realizzati sottopassi stradali, pozze di riproduzione e interventi di riqualificazione di aree umide.
Sono stati scavati sottopassi stradali per mammiferi di piccola e media taglia.
Alcuni sottopassi esistenti sono stati resi più “attrattivi” per la fauna grazie a interventi di rinaturazione.
Opere di deframmentazione hanno interessato anche i ponti dato che, in caso di alto livello delle acque, essi rappresentano una strozzatura che impedisce lo spostamento della fauna lungo le sponde del corso d’acqua che scorre sotto il manufatto.
Nelle vicinanze di alcune pozze sono stati eretti dei muretti a secco per favorire le popolazioni di anfibi e rettili.
Sono previsti anche degli interventi forestali sulle specie esotiche ed altri finalizzati alla conservazione della fauna saproxilica in forte declino.
Infine, sono state sperimentate tecniche di rimozione di idrofite (piante acquatiche) invasive in Palude Brabbia e sul Lago di Varese.

I contenuti di quest’applicazione hanno lo scopo di introdurvi alla conoscenza di tutti questi interventi realizzati nell’ambito del Progetto Life TIB.
Troverete proposti degli itinerari in grado di condurvi nei luoghi degli interventi. Ogni percorso è pensato per consentirvi di muovervi nelle varie sezioni della rete ecologica attraversando, la dove è possibile, alcuni varchi che connettono tra loro i vari habitat.

Buon viaggio!

What’s New

Version 1.0.3

- Correzione bug minori

Information

Seller
j'eco Srl
Size
125.5 MB
Category
Education
Compatibility

Requires iOS 8.2 or later. Compatible with iPhone, iPad, and iPod touch.

Languages

English, Italian

Age Rating
Rated 4+
Copyright
© 2016 Jeco S.r.l.
Price
Free

Supports

  • Family Sharing

    With Family Sharing set up, up to six family members can use this app.

More By This Developer