iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per le anteprime e l'acquisto di musica da Horehound di The Dead Weather, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito
iTunes per Mac+PC

Horehound

Apri iTunes per visualizzare in anteprima, acquistare e scaricare musica.

Recensioni clienti

The Dead Weather

Sono interessanti, dal punto di vista musicale hanno un sound davvero originale.
Mi piace molto, è un ottimo lavoro

ottimo

suoni veramente rock e "freschi", ma, alcune volte, troppo ricercati, complicati e quindi "rumorosi".
comunque un eccellente album. ce ne fossero di più di gruppi così...

Superlativo

I Dead Weather sono una vera botta di vita per la musica contemporanea. Sono bravissimi, freschi, creativi e soprattutto rock. Ogni traccia di quest'album è da assaporare fino alla fine, poi da riascoltare per sentirne le mille sfacettature, ancora, e ancora, e ancora, senza avere timore di stancarsi. 60 feet tall è un inizio in sordina che pian piano cresce fino ad un esplosione di pura energia; una batteria spoglia ma che sembra pretendere attenzione un potentissimo basso ci accompagnano per tutta Hang You From The Heavens; I Cut Like A Buffalo a primo ascolto può sembrare una canzone anomala per il suo ritmo marziale, ma ben presto entra in testa e non c'è più nulla da fare se non cantarla a squarciagola; in So Far From Your Weapon la protagonista è la cantante, Alison Mosshart, che crea un atmosfera talmente intensa che si viene quasi sopraffatti; Treat Me Like Your Mother è, invece, tutt'altra cosa: batteria, tastiera, basso, chitarra e voce danno vita ad un mix che questa volta da alla testa per la sua potenza, accentuata dal cambio improvviso di ritmo e dalla voce quasi robotica di Jack White; Rocking Horse ha un sapore western molto grezzo vivacizzato ogni tanto dalle urla di Jack e Alison; New Pony è una cover di Bob Dylan rivista in stile Dead Weather ossia potente, travolgente e irresistibilmente garage; Bone House parla, appunto, di ossa ma il suono pieno e leggermente elettronico non ricorda affatto il suono vuoto che produce un osso se colpito; 3 Birds è la traccia più "mistersiosa" dell'album: non c'è una voce e il sound sembra quasi improvvisato, un invenzione dell'ultimo momento, con improvvisi cambi di ritmo e di volume e qua e là brevi comparse di strumenti diversi; No Hassle Night, dall'introduzione esplosiva, cambia subito direzione, trascinata dalla voce di Alison e passa attraverso le sonorità della quarta traccia e poi della prima; Will There Be Enough Water chiude il tutto: la calda chitarra di jack ci accompagna verso la fine di quello che si può definire un viaggio. Un viaggio fatto di energia, esperimenti e sounds imperfetti, ma, proprio per questo, favoloso.
5/5

Album e brani più venduti di The Dead Weather

Horehound, The Dead Weather
Vedi in iTunes

Valutazioni dei clienti

Precursori

Influenzati da questo artista

Contemporanei