10 brani, 41 minuti

TITOLO DURATA
3:55
3:53
4:03
3:49
3:43
4:25
4:09
4:52
4:14
4:17

Informazioni su Massimo Volume

La rockband emiliana dei Massimo Volume si forma a Bologna all’inizio degli anni ’90, capitanati dal bassista/vocalist Emidio Clementi e dal chitarrista Gabriele Ceci. Del 1993 e’ il loro esordio discografico, con un sound caratterizzato dal “parlato” di Clementi, l’indipendente “Stanze”. La band viene presto notata dalle major, e nel 1994 la Wea fa uscire il loro secondo disco, tramite l’etichetta Mescal , creata da Luciano Ligabue.

“Lungo i bordi” contiene il singolo “Il primo dio”, e ottiene recensioni lusinghiere. Sempre per la Mescal esce tre anni dopo “Da qui”. Nel 1999 arriva “Club prive’”, il primo senza Gabriele Ceci, che vede la collaborazione tra gli altri di Cristina Dona’ e Manuel Agnelli degli Afterhours. Due anni dopo la band si dedica alla colonna sonora di “Almost blue”, che e’ la loro ultima prova discografica prima dello scioglimento. Nel 2010, la reunion, con la pubblicazione del disco “Cattive abitudini”, prodotto insieme a Francesco Donadello, e uscito su etichetta La Tempesta. Il loro ultimo album e’ il recente “Aspettando i barbari”, annunciato dal singolo “La cena”.

Massimo Volume: top brani

Massimo Volume: top album

Altri ascoltatori hanno anche ascoltato