16 brani, 56 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Nel disco della consacrazione, Ultimo si addentra nella tradizione cantautorale e pop. Fra arrangiamenti più ricchi, guidati dall’immancabile pianoforte, i brani acquistano un ampio respiro, ora con i colori solari di una sporadica canzone svagata, ora con contaminazioni rock e R&B come nell’agrodolce ‘Cascare nei tuoi occhi’. L’impronta rap è palese soprattutto nella genuinità e nella generosità dei suoi flussi di coscienza, agganciati a melodie infallibili e articolati come inni alla vulnerabilità, dal trionfo sanremese ‘Il ballo delle incertezze’ alla poetica ‘Ti dedico il silenzio’.

NOTE DELLA REDAZIONE

Nel disco della consacrazione, Ultimo si addentra nella tradizione cantautorale e pop. Fra arrangiamenti più ricchi, guidati dall’immancabile pianoforte, i brani acquistano un ampio respiro, ora con i colori solari di una sporadica canzone svagata, ora con contaminazioni rock e R&B come nell’agrodolce ‘Cascare nei tuoi occhi’. L’impronta rap è palese soprattutto nella genuinità e nella generosità dei suoi flussi di coscienza, agganciati a melodie infallibili e articolati come inni alla vulnerabilità, dal trionfo sanremese ‘Il ballo delle incertezze’ alla poetica ‘Ti dedico il silenzio’.

TITOLO DURATA

Altri brani di Ultimo