iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per le anteprime e l'acquisto di musica da 1000 Forms of Fear di Sia, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito
iTunes per Mac+PC

1000 Forms of Fear

Apri iTunes per visualizzare in anteprima, acquistare e scaricare musica.

Recensioni iTunes

Il sesto album di Sia Furler, 1000 Forms of Fear, rivela all'istante il suo dinamicissimo potenziale grazie allo sfrenato inno “Chandelier." 1000 Forms of Fear è letteralmente fragoroso, e sfrutta l'intensissima voce di Sia per spingere su tutta una serie di metalliche percussioni elettroniche e imprevedibili synth. In “Elastic Heart”, Sia fa coppia con The Weeknd e Diplo in una ballata elettronica dai ritmi sincopati caratterizzata da una vertiginosa struttura musicale e raffinate armonie, a pieno sfoggio del talento di Sia come compositrice e dell'imponente lavoro di produzione.

Recensioni clienti

Geniale!

Una voce spettacolare e sonorità particolari. Brava!

Meravigliosa!

Voce da brividi...la adoro!

Brividi...

E’ una delle voci più belle che abbia mai sentito… e in più molti non lo sanno, ma oltre ad avere questa voce pazzesca, lei è autrice dei suoi brani e di hit mondiali, che ha cantato, come “Titanium”, “She Wolf” con David Guetta, e che non ha cantato, come “Diamonds” di Rihanna, “Let Me Love You Until You Learn To Love Yourself” di Ne-Yo, “Perfume” di Britney Spears, e, non l’avreste detto sicuramente… “We Are One (Ole Ola)” inno dei mondiali in Brasile 2014…

Biografia

Nato(a): 18 dicembre 1975, Adelaide, South Australia, Austra

Genere: Pop

Anni di attività: '00s, '10s

Cantante pop australiana classe 1975, Sia (nome completo Sia Kate Isobelle Furler), si fa conoscere inizialmente con due album acid jazz pubblicati negli anni ’90 con la band australiana Crisp. In seguito, nel 1997 pubblica il suo primo album solista per una label indipendente. Nel 2000 un contratto con la Sony Music le permette di pubblicare il suo secondo album , “Healing is difficult”, che con i brani “Drink to get drunk” e “Little man” ottiene un buon successo. Inizia poi una collaborazione con...
Bio completa
1000 Forms of Fear, Sia
Vedi in iTunes

Valutazioni dei clienti

Precursori

Influenzati da questo artista

Contemporanei