15 brani, 49 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Gli elementi hip-hop, indie e pop disseminati nel debutto solista di Carl Brave sono un riflesso delle scene di provenienza degli ospiti che affollano il disco, dal socio Franco126 a Fabri Fibra. Scegliendo l’equilibrio tra rap e cantato, il produttore e musicista si circonda di soluzioni che includono strumenti acustici ed elettrici ma sfruttano la malleabilità di tastiere e sonorità digitali. Incisive sia mentre parlano d’amore sia quando piangono la scomparsa di un fedele amico a quattro zampe, le tracce danno consistenza a una poetica sospesa sul filo tra riflessione e spensieratezza.

NOTE DELLA REDAZIONE

Gli elementi hip-hop, indie e pop disseminati nel debutto solista di Carl Brave sono un riflesso delle scene di provenienza degli ospiti che affollano il disco, dal socio Franco126 a Fabri Fibra. Scegliendo l’equilibrio tra rap e cantato, il produttore e musicista si circonda di soluzioni che includono strumenti acustici ed elettrici ma sfruttano la malleabilità di tastiere e sonorità digitali. Incisive sia mentre parlano d’amore sia quando piangono la scomparsa di un fedele amico a quattro zampe, le tracce danno consistenza a una poetica sospesa sul filo tra riflessione e spensieratezza.

TITOLO DURATA

Altri brani di Carl Brave