8 brani, 41 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Colpo di coda della dance suonata prima dell'ascesa delle macchine, C’est Chic mette in luce la qualità musicale della band di Bernard Edwards e Nile Rodgers oltre l’eclatante successo di ‘Le Freak’. Le voci femminili e i cori di Luther Vandross sono in primo piano, ma il groove è il vero motore portante di ipnotiche ballate come ‘At Last I Am Free’ e di gemme funk come ‘I Want Your Love’, che scarica sulla pista tutta la potenza di un impianto disco capace di inglobare fiati e archi.

NOTE DELLA REDAZIONE

Colpo di coda della dance suonata prima dell'ascesa delle macchine, C’est Chic mette in luce la qualità musicale della band di Bernard Edwards e Nile Rodgers oltre l’eclatante successo di ‘Le Freak’. Le voci femminili e i cori di Luther Vandross sono in primo piano, ma il groove è il vero motore portante di ipnotiche ballate come ‘At Last I Am Free’ e di gemme funk come ‘I Want Your Love’, che scarica sulla pista tutta la potenza di un impianto disco capace di inglobare fiati e archi.

TITOLO DURATA