13 brani, 46 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Per il suo ritorno in studio Antonacci si muove tra Milano e Los Angeles, dov'è stata curata la parte musicale, e sceglie di dare all'album un respiro internazionale, allontanandosi dalla tradizione cantautorale pop italiana. E nelle tredici tracce troviamo molta melodia su tappeti di chitarre elettriche e tastiere, atmosfere country, reggae e latineggianti con tanto di ritornello in spagnolo, e nell'originale 'Le veterane', scritta da Paolo Conte.

NOTE DELLA REDAZIONE

Per il suo ritorno in studio Antonacci si muove tra Milano e Los Angeles, dov'è stata curata la parte musicale, e sceglie di dare all'album un respiro internazionale, allontanandosi dalla tradizione cantautorale pop italiana. E nelle tredici tracce troviamo molta melodia su tappeti di chitarre elettriche e tastiere, atmosfere country, reggae e latineggianti con tanto di ritornello in spagnolo, e nell'originale 'Le veterane', scritta da Paolo Conte.

TITOLO DURATA

Altri brani di Biagio Antonacci

Ti potrebbe piacere