16 brani, 56 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Questo album è masterizzato per iTunes. Per Kisses on the Bottom, Paul McCartney rivisita quel repertorio di standard del XX secolo a cui lui stesso ha generosamente contribuito come autore e come membro dei Beatles. Con il contributo di Eric Clapton e Stevie Wonder, e affiancato dalla cantante e pianista jazz Diana Krall con la sua band, interpreta brani della sua gioventù resi famosi da artisti del calibro di Fats Waller (“I’m Gonna Sit Right Down and Write Myself a Letter”), Nat King Cole (“It’s Only a Paper Moon”) e Frank Sinatra (“My One and Only Love”, uno dei due brani esclusivi).

NOTE DELLA REDAZIONE

Questo album è masterizzato per iTunes. Per Kisses on the Bottom, Paul McCartney rivisita quel repertorio di standard del XX secolo a cui lui stesso ha generosamente contribuito come autore e come membro dei Beatles. Con il contributo di Eric Clapton e Stevie Wonder, e affiancato dalla cantante e pianista jazz Diana Krall con la sua band, interpreta brani della sua gioventù resi famosi da artisti del calibro di Fats Waller (“I’m Gonna Sit Right Down and Write Myself a Letter”), Nat King Cole (“It’s Only a Paper Moon”) e Frank Sinatra (“My One and Only Love”, uno dei due brani esclusivi).

TITOLO DURATA
2:35
4:04
2:34
3:03
3:45
3:21
2:31
3:14
3:49
3:03
4:25
4:42
3:42
4:20
3:28
3:49

Informazioni su Paul McCartney

Nel 1970, quando i Beatles si sciolgono, Paul McCartney prende due strade: la carriera solista con l’album McCartney -- che si classifica subito in vetta alle chart di vendita americane -- e una nuova avventura coi Wings, gruppo fondato insieme alla moglie Linda e attivo fino al 1981. L’ex scarafaggio continua a infilare successi uno dietro l’altro e collaborazioni importanti, come quella con Elvis Costello per il disco Flowers in the Dirt, del 1989. Grazie al suo incontestabile genio artistico e gli oltre cento milioni di dischi venduti, è considerato uno dei compositori più importanti della storia della musica pop rock. Nel 2015 partecipa, con il rapper Kanye West, al brano “FourFiveSeconds” della cantante barbadiana Rihanna.

Altri ascoltatori hanno anche ascoltato