iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per le anteprime e l'acquisto di musica da Quadrophenia di The Who, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito
iTunes per Mac+PC

Quadrophenia

Apri iTunes per visualizzare in anteprima, acquistare e scaricare musica.

Recensioni clienti

Ottimo rock

Sorretto dalla potentissima voce di Roger e da riff di chitarra Rickebacker travolgenti di Pete ,Quadrophenia la seconda opera rock degli Who , e'il manifesto musicale dei Moods , movimento giovanile britannico che,al pari dei Rockers suoi antagonisti, imperava in UK negli anni '60. Eschimo,Vespa truccata, e tanta musica rock erano la base culturale dei Moods preludio a ciò che sarebbe stato qualche anno dopo la rivolta giovanile e culturale del '68

forse il piu bello!

Anche se who's next rimane storico per la capacita' innovativa questo per me e' il loro capolavoro, completo e quasi sinfonico con tratti geniali come lo strumentale The Rock e l'ultimo meraviglioso brano che si apre tra rumore di pioggia e pianoforte, "Love, Reign O'er Me". sono passati 40 anni ma e' come se fosse stato uploadato ieri! imperdibile. Gente come Daltrey o Townshend andava clonata

Da avere assolutamente

Capolavoro imperdibile

Biografia

Formato(a): 1964, London, England

Genere: Rock

Anni di attività: '60s, '70s, '80s, '90s, '00s

Una delle figure chiave della British Invasion e dei movimenti mod della metà degli anni ’60 furono the Who con la loro dinamica e innegabilmente potente forza sonica. Spesso pareva che il gruppo facesse esplodere il rock convenzionale e le strutture R&B con le corde della furiosa chitarra di Pete Townshend, le linee di basso iperattive di John Entwistle, e l'apparentemente caotica batteria vigorosa di Keith Moon. A differenza di molte band, the Who basarono il loro ritmo sulla chitarra di Townshend,...
Bio completa
Quadrophenia, The Who
Vedi in iTunes

Valutazioni dei clienti

Precursori

Influenzati da questo artista

Contemporanei