14 brani, 49 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Avviso ai genitori: contenuto esplicito Masterizzato per iTunes

NOTE DELLA REDAZIONE

Avviso ai genitori: contenuto esplicito Masterizzato per iTunes
TITOLO DURATA

Valutazioni e recensioni

4.0 su 5
247 valutazioni
247 valutazioni
DavideMM88 ,

Da vomito

La vita facile è un capolavoro! Questo ho letto in più di un commento ... VOI STATE MALE... Liga purtroppo nn hai più nulla da dire ...
per fortuna c hai lasciato tanto , ma dopo NOME E COGNOME quasi il vuoto ...
Questo album si preannuncia un disastro ...

PAVELshailon ,

Album pessimo

Per la prima volta non comprerò l'album di Ligabue. Che involuzione dalla sua prima pubblicazione del 1987 ,(45 giri Anime in plexiglas) , ad oggi. Canzoncine da zecchino d'oro.

Maurizio Perrone ,

Un "vecchio" nuovo lavoro...

Da grande fan di Ligabue dico che questo disco (unico nel suo genere)ha senso solo come concept, ovvero i brani presi singolarmente non hanno grande forza, non reggono. Probabilmente solo "la vita facile" è una canzone di grandi sonorità che può far strada come singolo e potrebbe vivere di luce propria come pure "ho fatto in tempo ad avere un futuro".
L'album comunque va ascoltato tutto in una volta perché racconta in maniera cronologica una storia, magari col booklet in mano. Nel complesso non condanno Luciano che nella sua evoluzione artistica ha voluto sperimentare qualcosa di "vecchio" ma comunque interessante. Il mio voto è 6,5 per un album che non credo comunque lascerà il segno.

Informazioni su Ligabue

Luciano Ligabue è senza dubbio uno dei più famosi rocker d’Italia. Nato a Correggio nel 1960, debutta a soli diciotti anni con il singolo “Cento Lampioni”. Dopo qualche anno insieme alla band Orazero, viene scoperto da Pierangelo Bertoli, che include il brano “Sogni di rock’n’roll” nel disco del 1988 Tra me e me. Il 1990 è un anno importante: esce Ligabue, il primo album solista del cantautore reggiano, contenenti brani di successo come “Balliamo sul mondo” e “Piccola stella senza cielo”. Seguono tanti altri pezzi indimenticabili, tra cui “Certe notti” e “Quella che non sei” -- dal disco capolavoro Buon compleanno Elvis del 1995 --, “Ti sento” e “Le donne lo sanno”. Nel 2016 pubblica Made in Italy, anticipato dal singolo “G come giungla”.

CITTÀ NATALE
Correggio, Italy
GENERE
Rock
DATA DI NASCITA
13 marzo 1960

Altri ascoltatori hanno anche acquistato