iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per le anteprime e l'acquisto di musica da Highest Hopes - The Best of Nightwish di Nightwish, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito
iTunes per Mac+PC

Highest Hopes - The Best of Nightwish

Apri iTunes per visualizzare in anteprima, acquistare e scaricare musica.

Recensione album

Released at a time when Nightwish's future appeared uncertain because of the shocking departure of charismatic frontwoman and de facto band calling card Tarja Turunen, Highest Hopes is a comprehensive greatest-hits collection spanning the chart-topping Finnish pop-metal act's entire first decade. Summarized in one convenient CD at last, the 16-song set proves that Nightwish were nothing if not consistent — both in terms of quality and overall style — throughout the five and a half studio albums recorded during that period. Yes, enduring early numbers like the Tolkien-esque "Elvenpath," the somewhat preposterous, narration-embellished "The Kinslayer," and the neoclassical metal-by-numbers of "Stargazers" eventually gave way to slightly more refined (and restrained) pop-metal singles like "Ever Dream," "Wish I Had an Angel," and "Nemo" (which, one presumes, was about the submarine captain, not the fish), but the relatively seamless transition between them all is made abundantly clear by the non-chronological order in which they are presented here. Likewise, with the exception of their still tentative (and therefore, on this collection, mostly ignored) first album, Nightwish showed equal mastery at composing potent power metal ("Sacrament of Wilderness," "Wishmaster," "Dead to the World") and tear-jerking ballads ("Walking in the Air," "Dead Boy's Poem," "Sleeping Sun") in all phases of their career. They even took Gary Moore's generally forgotten '80s nugget "Over the Hills and Far Away" for their own, recording a debatably definitive version that is wisely included in this disc, alongside a brand new recording of Pink Floyd's "High Hopes." Also keep in mind the band's immaculate instrumental execution through the years, and what this collection proves above all else is that, though they've inspired quite literally dozens of imitators, Nightwish's groundbreaking fusion of melodic power metal, symphonic orchestration, theatrical lyrics, and (of course) Turunen's classically trained, operatic soprano, has arguably yet to be equaled. Whatever becomes of the group's trajectory following its popular singer's exit, you can at least take this statement to the bank.

Recensioni clienti

Il traguardo

Giungere alla pubblicazione di un best of per una band è una specie di "oscar alla carriera". In questo disco troviamo una variegata ed esauriente prospettiva dell'evoluzione e della storia del gruppo. la scelta dei brani è molto azzeccata; sicuramente molto rappresentativa. Per chi vuole avvicinasi a questa band è sicuramente un ottimo "riassunto"; allo stesso modo, rappresenta per chi segue già i Nightwish da tempo, un'ottima selezione da portare sempre con sè. Vivamente consigliato.

buon album, scarsa qualità coding

Album molto interessante, peccato per la qualità audio che soffre molto la "compressione" in AAC a 128kbps in brani come ad esempio Ever Dream

NIGHTWISH 4EVER!!! XD

raga, ve lo dice 1 fanatico dei nightwish, se vi piace lo stile rock,non inteso come chiasso( vedi slipknot...) ma come poesia espressa a suon (nel vero senso della parola)di riff , questo album è quello che fa per voi. tutte canzoni bellissime anche se alcune semisconosciute. 1 consiglio? ascoltate tutte le canzoni dell'album anche se alcune non le conoscete... non ve ne pentirete. se ciò che ho scritto vi è stato utile... mettete ' si ' nel commento. grazie per aver letto e...buon ascolto a tutti!!!

Biografia

Formato(a): 1997, Kitee, Finland

Genere: Metal

Anni di attività: '90s, '00s, '10s

I Nightwish, la metal band dalle influenze (goth fu formata in Finlandia nel 1997 dal tastierista Tuomas Holopainen. Tentando inizialmente di creare musica acustica, assunse la cantante lirica Tarja Turunen, ma presto aggiunse strumenti totalmente metal-band. L'etichetta finlandese Spinefarm distribuì il loro album di debutto, Angels Fall First, nel 1997. Il seguito, Oceanborn, uscì nel 1998 e fece dei Nightwish un autentico successo di massa nella loro terra di origine -- raggiungendo la Top Five...
Bio completa
Highest Hopes - The Best of Nightwish, Nightwish
Vedi in iTunes

Valutazioni dei clienti

Precursori

Influenzati da questo artista

Contemporanei