29 brani, 2 ore 1 minuto

TITOLO DURATA

Valutazioni e recensioni

Vallet

Alcuni brani sono vuoti

Alcuni brani sono vuoti iniziano poi non si sente più nulla (Abbi cura di te,La mia terra,aironi neri,ho difeso il mio amore,io vagabondo,la libertà di volare,nulla di nuovo,ti lascio una parola,trovare dio,un giorno insieme,un po’ di me,un pugno di sabbia, utopia) praticamente un disco non si sente vediamo di fare scaricare i brani senza pagarli due volte visto che 19,90 non sono pochi 🤬😡🤬😡🤬😡🤬

Informazioni su Nomadi

E’ una formazione pop-rock emiliana nata nel 1963 dai fondatori Augusto Daolio e Beppe Carletti, rispettivamente cantante e tastierista. Uno dei piu’ amati e longevi gruppi italiani, i Nomadi hanno registrato oltre trenta album in studio oltre a moltissime raccolte e alcuni live, con brani entrati nella tradizione italiana come “Io vagabondo”, “Un pugno di sabbia”, “Canzone del bambino nel vento (Auschwitz)”, “Dio e’ morto”, “Un giorno insieme” e tante altre. Passata attraverso l’epoca beat e successivamente alfieri della canzone melodica e d’autore italiana con collaborazioni con Francesco Guccini, Lucio Battisti, Mogol, la band di Novellara partecipa anche a numerosi eventi dal vivo insieme ad altri gruppi italiani molto famosi sia in Italia che in giro per il mondo, oltre ad apparizioni in manifestazioni canore televisive come il Festival di Sanremo e il Disco per l’estate. Il 1992 e’ forse l’anno piu’ nero per il gruppo , con la scomparsa per una grave malattia dello storico cantante Augusto Daolio, che viene poi sostituito da Danilo Sacco e piu’ recentemente da Cristiano Turato, e del bassista Dante Pergreffi in un incidente stradale. Il loro album di inediti piu’ recente e’ “Terzo tempo”, del 2012, mentre e’ da poco uscito un completo cofanetto celebrativo della loro lunghissima attivita’ per festeggiare i loro 50 anni di vita, intitolato “Nomadi 50”.

ORIGINI
Italy
GENERE
Pop