13 brani, 40 minuti

TITOLO DURATA
2:54
2:59
2:41
2:37
3:29
3:15
2:52
3:21
3:37
2:46
3:38
3:12
3:00

Valutazioni e recensioni

4 su 5

178 valutazioni

178 valutazioni

F-A-N-T-A-S-T-I-C-A!!!!

Giovanni Michelotti

Una Fantastica Nina che spacca veramente...Un Amy WInehouse italiana!!! ( oltretutto viene da dove vivo io!!! ) Grandissima !!! ottimo album e molto orecchiabile!!!

Pazzesca.....

Poetto65

Un mix di talento puro da Nina simon a sfumature della grande Dalida'

Sempre "più" lontano....

mumyah3

Bellissimo album,atmosfere retro che rimandano agli anni 50,ottimi i testi e gli arrangiamenti di ogni singola canzone...ci sono vari brani destinati a diventare degli ottimi singoli(Penelope,Bellissimo,Bacio d'ad(d)io),altri che già lo sono stati(50mila,L'inferno e L'amore verrà) per far conoscere di più questa bravissima cantante...peccato non abbia vinto il festival ma sono sicuro che Nina avrà la sua rivincita...

Informazioni su Nina Zilli

Nata a Piacenza nel 1980, trascorre l’infanzia in Irlanda studiando canto lirico, l’adolescenza a Piacenza ascoltando punk e rock e vive per due anni negli Stati Uniti dove si appassiona a R&B, reggae, soul e alle sonorità italiane degli anni Sessanta. In Italia conosce Red Ronnie e lavora come veejay di MTV, frequentando gruppi della scena rocksteady ska e reggae come Africa Unite e Franziska, di cui è corista. Pubblica nel 2009 con la Universal il suo primo EP con il singolo 50mila che diventerà un tormentone radiofonico, adottando il nome d’arte ispiratole da Nina Simone (il suo vero nome è Maria Chiara Fraschetta). Partecipa a Sanremo nel 2010 con L’uomo che amava le donne e nel 2012 con Per sempre. Nina Zilli è stata scelta per rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2012 a Baku.

CITTÀ NATALE
Piacenza, Italy
GENERE
Pop
DATA DI NASCITA
02 febbraio 1980

Altri ascoltatori hanno anche acquistato