11 brani, 39 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Annunciato da ‘Adesso e qui (Nostalgico presente)’, brano arrivato terzo a Sanremo, Naif segna una svolta nella carriera di Malika Ayane. Se il pop è di certo il genere di riferimento, la produzione si muove su territori finora poco esplorati dalla musicista: ‘Senza fare sul serio’ flirta esplicitamente con la dance e ‘Cose che ho capito di me (?)’ si muove leggera e con accenti swing, accennando a ritmi latini. Un lavoro maturo in cui la Ayane si è occupata di tutti i testi e che include la cover di ‘Vivere’ di Vasco Rossi, anch’essa anticipata sul palco dell’Ariston.

NOTE DELLA REDAZIONE

Annunciato da ‘Adesso e qui (Nostalgico presente)’, brano arrivato terzo a Sanremo, Naif segna una svolta nella carriera di Malika Ayane. Se il pop è di certo il genere di riferimento, la produzione si muove su territori finora poco esplorati dalla musicista: ‘Senza fare sul serio’ flirta esplicitamente con la dance e ‘Cose che ho capito di me (?)’ si muove leggera e con accenti swing, accennando a ritmi latini. Un lavoro maturo in cui la Ayane si è occupata di tutti i testi e che include la cover di ‘Vivere’ di Vasco Rossi, anch’essa anticipata sul palco dell’Ariston.

TITOLO DURATA

Altri brani di Malika Ayane

Ti potrebbe piacere