21 brani, 1 ora 12 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Viaggio senza vento è il quarto album di una band ispirata e in gran forma, con Omar Pedrini alle chitarre e Francesco Renga cantante. È il 1993 e i Timoria dedicano l'album alla storia di Joe, un ragazzo che non riesce a sentirsi parte della società. Ogni brano mostra l'evoluzione interiore del protagonista, in ben ventuno tracce di rock energico dall'aura esistenzialista. Una monumentale opera prog rock, non fosse per i riff di chitarra, le sezione ritmiche potenti, le punte di hard-rock di Senza Vento e le ballate in puro stile Timoria come Sangue impazzito e Il mercante dei sogni.

NOTE DELLA REDAZIONE

Viaggio senza vento è il quarto album di una band ispirata e in gran forma, con Omar Pedrini alle chitarre e Francesco Renga cantante. È il 1993 e i Timoria dedicano l'album alla storia di Joe, un ragazzo che non riesce a sentirsi parte della società. Ogni brano mostra l'evoluzione interiore del protagonista, in ben ventuno tracce di rock energico dall'aura esistenzialista. Una monumentale opera prog rock, non fosse per i riff di chitarra, le sezione ritmiche potenti, le punte di hard-rock di Senza Vento e le ballate in puro stile Timoria come Sangue impazzito e Il mercante dei sogni.

TITOLO DURATA

Altri brani di Timoria

Altri ascoltatori hanno anche ascoltato