Istantanee

Descrizione

L'app Google Home ti consente di configurare, gestire e controllare i tuoi dispositivi Google Home e Chromecast, oltre a migliaia di prodotti di casa connessi quali luci, videocamere, termostati e non solo, il tutto da un'unica app.

Una panoramica di casa tua.
Controlla, organizza e gestisci luci, videocamere, TV compatibili e non solo, il tutto da un'unica posizione. Funziona come un telecomando con più di 10.000 dispositivi smart home di oltre 1000 brand famosi, compresi i dispositivi Google Home e Chromecast che già conosci e usi.

Controlla i dispositivi di casa tua con un tocco. Facile, no?
L'app ti offre scorciatoie per le operazioni che svolgi più spesso, ad esempio ascoltare musica o abbassare le luci quando vuoi guardare un film. Puoi controllare tutto con un tocco e accedere più velocemente ai contenuti migliori.

Una sola app. Infinite possibilità.
Rendi ancora più confortevole il tempo che trascorri in casa. Scopri nuovi contenuti e funzionalità e usa al meglio Google Home e altri dispositivi compatibili. Visita la scheda "Scopri" per scoprire le ultime funzioni, suggerimenti e offerte. Usa la scheda "Sfoglia" per trovare video di tendenza e la musica più ascoltata nelle tue app compatibili.

* Alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili in tutti i paesi. Sono necessari dispositivi compatibili.

Novità

Versione 2.7.307

La nuova app Google Home ti consente di controllare, organizzare e gestire luci, videocamere, TV compatibili e non solo, il tutto da un'unica posizione.

• Tutto sotto il tuo controllo grazie a un'unica visualizzazione intuitiva.
• Scorciatoie per le operazioni che svolgi più spesso, ad esempio accendere e spegnere le luci o ascoltare musica.
• Puoi controllare casa tua quando non ci sei o usare l'app come telecomando per gestire Google Home, Chromecast e altri dispositivi.

Valutazioni e recensioni

4.3 su 5
5,041 valutazioni
5,041 valutazioni
AnDrIuZ Roma

C’è ancora molto da fare...

L’applicazione è già a buon punto, ma per quella che è l’idea dove Google vuole “andar a parare” credo ci sia ancora molto da fare! Ad esempio, si necessita di separare la “Lista della spesa” dalla app Google Home, non si può dover entrare in un app per gestirne in altra.
Oppure vanno migliorati i collegamenti con i dispositivi con Chromecast integrato, praticamente oltre a cambiare lo sfondo di cui non si vede neanche l’anteprima nel l’app, non si può fare nulla!
Oppure, a mio avviso, i gruppi di dispositivi non dovrebbero essere visualizzati tra i dispositivi connessi, ma magari separarli con un TAB: Dispositivi / Gruppi.
Vanno ampliate le applicazioni compatibili con cui è possibile interfacciarmi, ad esempio: Guide TV, TIM Vision, Infinity, Google Film (assurdo che già non ci sia), App per la dieta, App per cucinare, App per il fitness e controlli biometrici, etc...
Ancora, i Google Home non si parlano tra di loro, esempio: ho provato a dire a Google Home in soggiorno di impostare una sveglia su Google Home nella mia camera e mi ha risposto che non può impostare le sveglie su altri dispositivi Google Home.
In ultimo, ma non da meno, trovo assurdo penalizzare gli account GSuite che non possono collegarsi al proprio calendario e si vedono privati di molte funzionalità che con un account Free di Google si hanno. Assurdo

Marco Fagiani

Google Home o Apple Home??

Ho scelto Google home per due ragioni:
1- costo
2- accessori
Il costo di due home mini, in offerta, mi ha permesso di avere due Home Mini con due prese TpLink. Luci e telecomandi di Ikea in tutta casa hanno completato il tutto.
L’ecosistema Apple è troppo costoso, eccessivo. Ho già una Apple TV2 che va alla grande per quello per cui è nata, per poter controllare tutto fuori casa dovevo acquistare quella nuova... più di 200€ senza considerare i costi eccessivi delle prese elettriche e sopratutto niente comandi vocali in casa se non con iPhone / iPad. Scomodo, e HomePod costa un botto oltre che non è venduto in Italia.
L’app Google home è adesso davvero completa. Forse una cosa che manca è la possibilità di scegliere i comandi in una lista che occupa meno spazio in una schermata e che quindi rende tutto più veloce.
Mi auguro che arrivi l’integrazione con l’app di Apple Comandi o che venga aggiunto il supporto a widget veloci nel centro notifiche. Per il resto è perfetta!

Bracio84

Buona ma non ancora ottima

L’app in se è fluida e fatta bene.
La uso principalmente con google home mini per domotica e riproduzione playlist da google play music tramite Google Home mini. Quando avvia la playlist dal widget Google media controls non viene visualizzata nessuna traccia quindi non si può scegliere di andare avanti o abbassare l’audio bisogna interagire o con la google home mini o con l’app. Quando accoppio due altoparlanti Bluetooth nell’app associati alla google home mini mi tiene sempre valido il primo accoppiato il secondo posso selezionarlo ma dopo un attimo parte per 1secondo l’audio ma poi da errore nell’app e ripassa sempre alla prima cassa accoppiata.

Informazioni

Venditore
Google LLC
Dimensione
301.9 MB
Categoria
Stili e tendenze
Compatibilità
Richiede iOS 10.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.
Lingue
Italiano, Afrikaans, Arabo, Armeno, Bengalese, Bulgaro, Burmese, Cambogiano, Catalano, Ceco, Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Coreano, Croato, Danese, Ebraico, Estone, Filippino, Finlandese, Francese, Georgiano, Giapponese, Greco, Hindi, Indonesiano, Inglese, Islandese, Laotian, Lettone, Lituano, Macedone, Malese, Marathi, Mongolo, Nepalese, Norvegese, Olandese, Persiano, Polacco, Portoghese, Rumeno, Russo, Serbo, Singhalese, Slovacco, Sloveno, Spagnolo, Svedese, Swahili, Tamil, Tedesco, Thai, Turco, Ucraino, Ungherese, Vietnamita
Età
Classificato 12+ per:
Raro/Moderato contenuto sessuale o nudità
Rara/Moderata violenza in cartoni animati o fantasy
Raro/Moderato contenuto horror/paura
Rara/Moderata violenza realistica
Rara/Moderata dissacrazione e humour nero
Raro/Moderato contenuto adatto a un pubblico adulto
Copyright
© 2013 Google Inc.
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere