Istantanee

Descrizione

Questa applicazione è stata sviluppata dal Centro Comune di Ricerca, il servizio scientifico interno della Commissione Europea. Il suo scopo è quello di consentire al pubblico (amatori e professionisti) di ricevere e condividere informazioni su specie esotiche invasive (IAS) in Europa.

In particolare l’app permette di:
1) registrare le occorrenze delle specie invasive utilizzando il GPS e la fotocamera presenti nei telefoni dei cittadini;
2) fornire informazioni su un numero selezionato di IAS (immagini, breve descrizione, informazioni utili aggiuntive);
3) favorire la consapevolezza dei cittadini sui problemi causati dagli IAS in Europa e consentire un coinvolgimento attivo del pubblico nella gestione degli IAS.

Questa applicazione include una selezione preliminare di IAS di priorità europea. Nuove specie dovrebbero essere aggiunte nelle versioni successive dell'applicazione, seguendo l'avanzamento della politica europea sugli IAS.

Le specie esotiche sono in aumento in tutto il mondo e sono attualmente presenti in quasi tutti i tipi di ecosistema sulla Terra. Esse appartengono a tutti i principali gruppi tassonomici, inclusi virus, funghi, alghe, muschi, felci, piante, invertebrati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. In alcuni casi sono diventate invasivi, colpendo il biota nativo. Le specie esotiche invasive possono trasformare la struttura e la composizione degli ecosistemi reprimendo o escludendo le specie autoctone, direttamente mediante predazione, competendo con loro per le risorse o indirettamente modificando gli habitat. Gli effetti per la salute umana includono la diffusione di malattie e allergeni, mentre per l'economia ci possono essere danni all'agricoltura e alle infrastrutture.

Si stima che 10-15% delle specie esotiche identificate in Europa siano invasive, causando danni ambientali, economici e/o sociali.

Riconoscendo il problema sempre più grave di IAS in Europa, la Commissione Europea ha recentemente pubblicato un regolamento dedicato sulle specie esotiche invasive (http://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=OJ:JOL_2014_317_R_0003 ). L'attuazione del presente regolamento sarà supportata da un sistema informativo sviluppato dal CCR (http://easin.jrc.ec.europa.eu/about).

Questa applicazione è sviluppata come parte del progetto MYGEOSS http://digitalearthlab.jrc.ec.europa.eu/mygeoss, che ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione dell'Unione Europea Horizon 2020. Il progetto si propone di sviluppare applicazioni Internet intelligenti per informare e impegnare i cittadini europei sui cambiamenti che influenzano il loro ambiente, estendendo la disponibilità di software open source e aprire i dati disponibili alla comunità globale attraverso il Sistema dei sistemi per l’osservazione globale della Terra (http: // earthobservations.org/index.php).

Novità

Versione 1.0.6

Aggiunta delle nuove 11 specie esotiche invasive di preoccupazione dell'Unione Europea; capacità di aggiornare l'elenco delle specie esotiche invasive di preoccupazione dell'Unione Europea; traduzione dell'app in italiano; miglioramenti nell'interfaccia utente; correzioni di errori.

Informazioni

Venditore
European Union - Publications Office
Dimensione
28.4 MB
Categoria
Istruzione
Compatibilità
Richiede iOS 8.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.
Lingue
Inglese
Età
Classificazione: 4+
Copyright
© 2016-2017 European Union
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere