Mac App Store

Il Mac App Store è il modo più facile per trovare e scaricare app per il tuo Mac.

Per scaricare Motion dal Mac App Store, devi avere un Mac con OS X 10.6.6 o versioni più recenti. Ulteriori informazioni.

Motion

di Apple

Essentials

Apri il Mac App Store per acquistare e scaricare le app.

Descrizione

Motion 5 è stato appositamente progettato per chi fa montaggio video: permette di personalizzare titoli, transizioni ed effetti realizzati con Final Cut Pro e di creare spettacolari animazioni 2D o 3D con feedback in tempo reale mentre lavori.

Strumenti di design intuitivi
• Una sola finestra in cui sai già dove trovare tutto: l’aspetto familiare dell’interfaccia ti aiuta a lavorare più in fretta.
• Personalizza titoli, effetti e transizioni realizzati in Final Cut Pro aprendoli in Motion.
• Crea modelli smart Motion con controlli intuitivi per pubblicarli immediatamente su Final Cut Pro X.
• Crea fantastiche composizioni 2D e 3D con oltre 1900 elementi disegnati da Apple.
• Regola qualsiasi parametro durante la riproduzione; puoi vedere i risultati all’istante.

Titoli in 2D e 3D
• Utilizza modelli di base per iniziare velocemente oppure scegli modelli cinematografici che includono bellissimi sfondi e animazioni.
• Anima il testo all’istante scegliendo fra oltre 200 modalità, come ad esempio “Type On”.
• Scegli fra una raccolta di stili testuali per creazioni straordinarie in un solo clic.
• Personalizza i titoli in 3D con combinazioni di materiali, luci e bordi uniche.
• Salva i titoli e aprili direttamente da Final Cut Pro X.

Effetti mozzafiato
• Scegli fra più di 230 modalità per creare animazioni realistiche senza scrivere codice di programmazione.
• Segui un oggetto in movimento nel video con la funzionalità “Point tracking and match move”.
• In un solo passaggio, crea una chiave cromatica accurata con il nuovo filtro Keying.
• Con la modalità Linking puoi usare i parametri di un oggetto per animare gli oggetti collegati.
• Usa la funzionalità SmoothCam per eliminare il tremolio e la stabilizzazione dell’immagine per correggere le riprese mosse.
• Usa i plugin FxPlug di terze parti con interfacce personalizzate e il supporto per Dual GPU sul nuovo Mac Pro.

Composizioni in 3D senza fatica
• Passa allo spazio 3D aggiungendo una o più videocamere a qualsiasi progetto 2D.
• Imposta ombre realistiche che si animano in modo dinamico con il movimento di videocamere e luci.
• Trasforma qualsiasi forma, piano video o pennellata in una superficie riflettente.
• Segui oggetti o gruppi di oggetti con la modalità “Camera Framing”.

Velocità e qualità mai viste
• Ottimizzazione Dual-GPU per prestazioni di riproduzione in tempo reale migliorate ed elaborazione più veloce su Mac Pro.
• Architettura a 64 bit che supporta sofisticati effetti multilivello da utilizzare in Final Cut Pro.
• Il flusso cromatico gestito da ColorSync produce colori accurati e coerenti fra le varie applicazioni.
• Per risultati eccezionalmente realistici, l'elaborazione usa uno spazio cromatico a luce lineare e virgola mobile.

Output veloce di alta qualità
• Esporta i progetti su dispositivi Apple e su siti web popolari come Vimeo e YouTube.
• Scegli il formato ProRes 4444 per produrre file di piccole dimensioni con qualità pari a quella dei video non compressi.
• Usa l'opzione di invio a Compressor per accedere a opzioni di accesso avanzate per la codifica personalizzata.

Requisiti di sistema: 4 GB di RAM (8 GB consigliati per 4K), scheda grafica compatibile con OpenCL oppure scheda grafica Intel HD Graphics 3000 o successiva, 256 MB di VRAM (1 GB consigliato per titoli 3D e 4K), monitor con risoluzione 1280x768 o superiore, 3,5 GB di spazio su disco. OS X 10.10.2 o versione successiva.
Alcune funzionalità richiedono l'accesso a Internet; potrebbe non essere gratuito. La masterizzazione di dischi Blu-ray richiede un masterizzatore Blu-ray.

Novità nella versione 5.2.1

Novità della versione 5.2.1
• Risoluzione di un problema per cui i file di Photoshop potrebbero essere importati con un profilo colore non corretto.
• Risoluzione di un problema che potrebbe causare la chiusura di Motion all'avvio del programma.

Incluse nella versione 5.2
Richiede OS X 10.10.2 o versione successiva
Titoli 3D
• Testo in 3D con meravigliose animazioni, facile da personalizzare.
• Modelli semplici per iniziare velocemente.
• Modelli cinematografici con animazioni e sfondi integrati.
• Salvataggio e accesso immediato ai titoli in 3D da Final Cut Pro X.
• Ampia raccolta di stili testuali per creazioni straordinarie in un solo clic.
• Possibilità di personalizzare i titoli con centinaia di combinazioni di materiali, luci e bordi.
• Controlli aggiuntivi che consentono di regolare ambienti, ombre e altro ancora.
• Conversione immediata di titoli da 2D a 3D.
• Creazioni 3D avanzate con svariati materiali e bordi applicati a ciascun carattere.
• Ombreggiatura flessibile per le superfici con opzioni di mappatura trama, riflessione diffusa e speculare e mappa di rilievo.
• Ombre del testo in 3D proiettate su se stesso e su altri oggetti in una scena 3D.
• Possibilità di aggiungere varie luci, fotocamere e carrellate a qualsiasi titolo in 3D.
• Effetti di bagliore integrati nella fotocamera.
• Supporto per animazioni 3D in sequenza.

Funzionalità aggiuntive
• 12 nuovi generatori, tra cui Manga Lines, Sunburst e Spiral Graphics.
• Sequenza chiave migliorata che include l'opzione di copia/incolla nella Timeline.
• Maschera migliorata e creazione di forme per rettangoli e cerchi, oltre alla conversione Bezier per un maggior controllo.
• Facile monitoraggio in background delle operazioni di condivisione da Motion.
• Prestazioni migliorate su GPU Intel.
• Prestazioni migliorate dei plugin FxPlug ed effetti integrati che utilizzano più fotogrammi, come Echo e Trails.

Formati fotocamera
• Famiglia di codec Panasonic AVC-Ultra.
• Sony XAVC-S.
• JVC H.264 Long GOP.

Istantanee

Istantanea 1
Istantanea 2
Istantanea 3
Istantanea 4
Istantanea 5

Recensioni clienti

Sempre meglio…sempre peggio...

Seguo eutilizzo Motion dalla versione 2.0 e devo dire che di cambiamenti ce ne sono stati..in meglio molti, qualcuno in peggio.
L’abbandono delle vecchie librerie grafiche (non parlo dei contenuti grafici) di sistema per renderlo veloce e moderno ha ovviamente portato molti benefici, come anche i 64bit, dato che un software di questo calibro può consumare molte risorse. Quindi un taglio col passato e con i 32bit era necessario. Quello che non si capisce è perchè renderlo incompatibile con le vecchie versioni del SO…almeno da Snow Leopard in su. Ci sono pochi motivi per tagliare così col passato….almeno questo è il mio pensiero.
Concordo che alcuni controlli sono poco professionali, non all’altezza, ma sono piccoli particolari. Imparati certi escamotage, la resa sarà ottima anche se non all’altezza di pietre miliari tipo Shake, perlomeno si avvicina a Adobe AE costando veramente poco.
L’hardware è altresì importante: CPU dualcore 64bit, 8GB di ram e scheda video 1GB (meglio AMD) compatibile OpenGL4.x e OpenCL 1.2 sono necessarie. Se andate lenti, imparate ad usare Blender… ;)
Ricordo che i bug e le richieste a nuove feature non vanno postati qui, ma usando l’apposito menù presente in ogni prodotto Apple. Fidatevi, se sarete sintetici ma precisi, Vi ascolteranno, ne ho avuto prova su tutti i software (ho rotto le palle… ;) )

Dunque...

…Per quello che costa dovrebbe dare molto di più…Trascuriamo anche il fatto che l’italiano nei programmi professionali non c’è (come per la mela morsicata non c’è mai stato, in quanto, secondo il mio modesto parere, noi italiani siamo ancora da spremere economicamente [vedi prezzi più alti d’Europa] e la nostra è considerata una lingua di secondo piano) e che con Final Cut e Compressor si arriva a 400 cucuzze tonde tonde, almeno ci dessero la compatibilità a vita del prodotto. Invece ho scoperto con mio grande dispiacere che il software verrà sostituito come è successo con Aperture (troppo a pagamento per quello che ha promesso ed effettivamente dato) poi rimpiazzata da una più blanda e popolare iphoto. Non sarà lo stesso processo in termini informatici, ma uno più simile a quello del passaggio ad OS X, in cui verranno cambiati piani di programmazione e ciò che è stato fatto non verrà più garantito come retrocompatibile.
Nella speranza che si rendano conto dell’importanza della retrocompatibilità per qualsiasi creazione digitale (si può sempre emulare quando non vi è supporto ottico e mi pare che Apple punti proprio alla scomparsa dei supporti fisici), consiglio di acquistare un altro programma molto meno costoso e che duri quei 5/10 anni, non di più, che la mela ecologica non riesce nemmeno più a garantire per i suoi prodotti “top di gamma” digitali.

Saluti

Motion
Vedi nel Mac App Store
  • 49,99 €
  • Categoria: Video
  • Aggiornato:
  • Versione: 5.2.1
  • Dimensioni: 2.20 GB
  • Lingue: Cinese, Francese, Giapponese, Inglese, Spagnolo, Tedesco
  • Sviluppatore:

Compatibilità: OS X 10.10.2 o versioni più recenti, 64-bit processor

Valutazione dei clienti

Non abbiamo ricevuto abbastanza valutazioni per visualizzare una media per la versione attuale di questo(a) applicazione.
Tutte le versioni: