Istantanee

Descrizione

POINT Z.E.R.O. è la testata del CNAPPC, il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, nata dalla collaborazione fra il CNA e la Kore Edizioni. Vuole essere un osservatorio privilegiato dal quale guardare quello che succede nel mondo dell’architettura sostenibile a 360°. La società attuale sta vivendo un periodo di grandi trasformazioni, di crisi economica delle risorse,
di cambiamento del modus vivendi, di maggiore consapevolezza sociale e crescente sensibilità ambientale.
La rivista tratta i temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica attraverso i molteplici e complementari punti di vista che concorrono a un diverso e migliore rapporto, un'alleanza operativa tra le azioni dell'uomo e l'ambiente antropizzato: i protocolli ambientali, il risparmio energetico, l'housing sociale, l'innovazione tecnologica, la rigenerazione e la sostituzione urbana, il comfort abitativo, gli edifici
ad emissione zero, le costruzioni per l'emergenza, il riciclo dei materiali, l'analisi del ciclo di vita dei componenti costruttivi, il riuso del patrimonio edilizio esistente, le tecnologie per l'energia rinnovabile, le politiche per l'incentivazione.
POINT Z.E.R.O. si rivolge a tutti gli architetti, le aziende e i committenti che sono coinvolti nel processo edilizio, avendo come obiettivo quello di documentare, diffondere e incentivare una corretta educazione alla progettualità sostenibile. Partner della rivista saranno enti e associazioni.

Novità

Versione 2.3.1

Bugfix and updates

Valutazioni e recensioni

bug bug bug

Ciak31

impossibile aprire l'app.... json error. aiutooo!!!
fate qualcosa!!!!

Informazioni

Venditore
Arbe Industrie Grafiche Spa
Dimensione
44.9 MB
Categoria
News
Compatibilità
Richiede iOS 8.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.
Lingue
Italiano, Inglese
Età
Classificazione: 4+
Copyright
© Kore Edizioni
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Ti potrebbe piacere