iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per scaricare articoli dall'iTunes Store, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito

È così che si uccide

Questo libro può essere scaricato e letto in iBooks su Mac o dispositivi iOS.

Descrizione

La pioggia di fine estate è implacabile e lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma indecifrabile. Una sola cosa è chiara: chiunque abbia ucciso la donna, ancora non identificata, l’ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i propri affilati strumenti per mettere in scena una morte.
Perché la morte è uno spettacolo.
Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. Lui sa nascondere perfettamente i suoi dolori, le sue fragilità. Si è specializzato a Quantico, lui, in crimini seriali. È un duro. Se non fosse per quella inconfessabile debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittime della cieca violenza altrui. È uno spettacolo a cui non riesce a riabituarsi. E quell’odore. L’odore dell’inferno, pensa ogni volta.
Così, Mancini rifiuta il caso.
Rifiuta l’idea stessa che a colpire sia un killer seriale. Anche se il suo istinto, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l’istinto di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell’incubo.
Messo alle strette, il commissario è costretto ad accettare l’indagine... E accettare anche l’idea che forse non riuscirà a fermare l’omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti – soprattutto a lui – che è così che si uccide.

Questo romanzo non è solo il thriller italiano che ha conquistato gli editori internazionali prima dell’uscita. Non è soltanto un esordio travolgente, scritto con maestria inedita. Questo romanzo è una sfida irresistibile, che avvolge il lettore nell’incantesimo della più pura tensione narrativa.

Storia di un caso editoriale di successo

Fine 2014: In una Roma sferzata dalla pioggia, Mirko Zilahy e il protagonista del suo romanzo, Enrico Mancini, iniziano a conoscersi. Nascono così un incipit e una prima scena folgoranti che convincono un’importante agente letteraria: quella storia va raccontata fino in fondo.

Gennaio 2015: Mirko Zilahy decide di ascoltare la voce di Enrico Mancini... E la Longanesi decide a sua volta con entusiasmo di pubblicare il suo romanzo.

Aprile 2015: È così che si uccide è protagonista della Fiera del libro di Londra. I diritti vengono subito venduti in Spagna: è soltanto l’inizio. In Germania è oggetto di un’agguerritissima asta e nelle ore seguenti si aggiungono Francia, Grecia e Turchia. Il numero di editori continua ad aumentare nel corso dell’anno.

Novembre 2015: Il testo viene dato alle stampe. L’entusiasmo dei librai è già palpabile, pari a quello di tutta la casa editrice Longanesi.

L’attesa sta per terminare.

Gennaio 2016: Finalmente È così che si uccide arriva in tutte le librerie.

Recensioni clienti

Veramente brutto

Ho comprato questo libro perché ho seguito tutta la pubblicità che è stata fatta.
Sono rimasta delusa! Bruttissimo!!!!!!!

Bellissimo e originale!

Un romanzo davvero sui generis, scritto con un linguaggio di altissimo livello eppure estremamente fruibile. La trama porta il lettore a scoprire il lato oscuro della Roma contemporanea e avvince fin dalla prima pagina. Le ambientazioni e i personaggi sono costruiti con maestria e catturano l'attenzione fino alla fine in un crescendo di tensione davvero senza pari. A tratti persino commovente!!

No!

Un thriller deve essere scritto in maniera svelta, fluida, avvincente. Deve tenere il lettore inchiodato fino alla fine.
Lo so, è difficile.
L' autore ha perso, a mio avviso, la possibilità di pubblicare un thriller eccellente. Le idee non gli mancano, la trama è buona.
Se solo fosse meno pomposo e saccente. Capisco che voglia mostrare tutta la sua cultura, ma poteva farlo in sede o in maniera diversa.
Sono a metà libro, non ho voglia di riprenderlo in mano ma lo farò saltando parecchi pezzi, tanto per arrivare alla fine.

È così che si uccide
Vedi in iTunes
  • 2,99 €
  • Disponibile su iPhone, iPad, iPod touch e Mac.
  • Categoria: Misteri e gialli
  • Pubblicato: 04/01/2016
  • Editore: Longanesi
  • Pagine: 420
  • Lingua: Italiano
  • Requisiti: Per leggere questo libro, devi disporre di un dispositivo iOS con iBooks 1.3.1 o versione successiva e iOS 4.3.3 o versione successiva, oppure di un Mac con iBooks 1.0 o versione successiva e OS X 10.9 o versione successiva.

Valutazioni dei clienti