• 1,49 €

Descrizione della casa editrice

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette un'unica esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale a quello in italiano e ascoltando il racconto in entrambe le lingue.


"Sia Una madre sia Controparti appartengono ai Dubliners (titolo reso in italiano con Gente di Dublino o Racconti di Dublino), prima opera narrativa di James Joyce uscita nel 1914. È un Joyce, quindi, alle prime armi, e tuttavia già sorprendentemente attrezzato nel cogliere, nei tratti della vita nella città irlandese che gli aveva dato i natali – ma dalla quale si era autoesiliato a partire dal 1904 – le tracce evidenti della sconfitta definitiva dell'uomo novecentesco.

E la sconfitta, in effetti, aleggia su ambedue i racconti. È davvero un mondo senza speranza e senza riscatto quello dei Dubliners, che neanche l'ironia sottile profusa dal giovane Joyce riesce a salvare. L'illuminazione del “flusso di coscienza” e la complessa architettura delle “epifanie”, che celebreranno i loro fasti nell'Ulisse, sono ancora di là da venire. Qui c'è soltanto, nudo e crudo, quell'universo insensato e feroce la cui rappresentazione è il necessario punto di partenza per persuadersi della necessità di trovare un altro approccio, capace – magari per virtù che non hanno a che fare con questo mondo – di recuperare un significato (l'“epifania”, appunto) per altre vie, squisite o celesti, ma che non abbiano comunque niente da condividere con l'orrore della “vita quale è”, come avrebbe detto Dino Campana."

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2012
27 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
100
Pagine
CASA EDITRICE
La biblioteca di Repubblica-L'Espresso
DIMENSIONE
231.2
KB

Altri libri di James Joyce