iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di Apple Books.Se Apple Books non si apre, clicca sull’app Libri nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per scaricare articoli dall'iTunes Store, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito

Le parole confondono

Questo libro può essere scaricato e letto in Apple Books su Mac o dispositivi iOS.

Descrizione

È una mattina come tante a Milano, tranne che per Andrea, fermo sulle terrazze del Duomo, deciso a lanciarsi nel vuoto. La sua vita è arrivata a un punto di rottura.
Scavando nel suo passato, scopriamo la sua storia: quella da adolescente all’ultimo anno delle superiori, in una Napoli che gli si incolla addosso con un evento traumatico, e quella da venticinquenne, in una Milano nebbiosa e troppo affollata che lo costringe a prendere in mano le redini della sua esistenza e darsi da fare.
Se a Napoli viveva la sua dimensione di adolescente irrequieto, a Milano sarà l’amicizia con Francesco a consentirgli di orientarsi in una città a tratti ostile. Qui dovrà ripartire da se stesso, affrontando un segreto che credeva sepolto e dimenticato, ma sarà una scoperta sconvolgente sul suo migliore amico a spezzare quel precario equilibrio faticosamente raggiunto.
Può un’amicizia resistere a un terribile segreto?

Recensioni clienti

Una prova incoraggiante

Il vantaggio di un testo del genere è la cura che l'autore ci ha messo. Nella lingua, che non è sciatta. Nella copertina (e di copertine brutte in giro, ce ne sono parecchie). E c'è una storia. Non è tutto perfetto (del resto, che cosa lo è?), ma personaggi, ambienti, dialoghi hanno un senso, e l'autore costruisce una narrazione coerente. Forse il protagonista in certi frangenti "eccede" nelle reazioni, ma tra lui e il lettore si crea una buona empatia che consente di arrivare al termine. E pure questo è raro, nei testi auto-pubblicati.
L'autore, con una buona casa editrice alle spalle (di quelle piccole però, artigianali), potrebbe arrivare a risultati ancora migliori. Ma finché l'editoria si distrae, è giusto auto-pubblicarsi.

Meraviglioso

Un libro che non credevo essere così. Bello, bello, bello. Ho avuto la sensazione che i personaggi fossero davvero vivi e che potessero attraversare la storia, sentirli vicino. Molto delicato e bello il rapporto tra il protagonista e suo nonno, col suo migliore amico Francesco, personaggio molto intrigante e ben delineato, come lo è anche Giulia, una ragazza semplice che anche il tuo migliore amico ti invidierebbe. Storia mai scontata e banale, anzi molto travolgente e ben narrata. Difficoltà e crescita che ti fanno riflettere, che ti incollano alla storia e ai personaggi. Inizi quasi subito a palpitare per Andrea. Libro a tratti sconvolgente, ma tanto veritiero.
Non vedo l'ora di leggere il seguito, come ha anticipato l'autore sul suo blog. Consigliatissimo a tutti.

Le parole confondono
Vedi in iTunes
  • 3,99 €
  • Disponibile su iPhone, iPad, iPod touch e Mac.
  • Categoria: Fiction e letteratura
  • Pubblicato: 16/06/2013
  • Editore: Giovanni Venturi
  • Pagine: 458
  • Lingua: Italiano
  • Requisiti: Questo libro può essere letto solo su un dispositivo iOS con Apple Books su iOS 12 o versione successiva, iBooks 1.3.1 o versione successiva e iOS 4.3.3 o versione successiva, oppure su un Mac con iBooks 1.0 o versione successiva e OS X 10.9 o versione successiva.

Valutazioni dei clienti

Non abbiamo ricevuto abbastanza valutazioni per visualizzare una media per quanto riguarda questo libro.