iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di Apple Books.Se Apple Books non si apre, clicca sull’app Libri nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per scaricare articoli dall'iTunes Store, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito

Quella sera d'agosto in cattedrale

Questo libro può essere scaricato e letto in Apple Books su Mac o dispositivi iOS.

Descrizione

In quei meravigliosi anni ’60, come viene definito da sempre quel magico decennio del secolo scorso, accompagnati dalla colonna sonora delle canzoni che avevano dato una svolta al panorama musicale di quel periodo, si sviluppano gli eventi che porteranno due giovani di estrazione sociale diversa a percorrere strade parallele, ma destinate in qualche modo a incrociarsi. Lino, ingegnere, di famiglia borghese, viene strappato dalla Sicilia, la sua terra d’origine, in seguito a una misteriosa tragedia familiare avvenuta nel 1945, quando aveva solo dieci anni di età. Sua madre, per proteggerlo, lo affida agli zii, emigrati a Torino molti anni prima , che lo allevano come fosse figlio loro. Enrico è invece un ‘ragazzo di campagna’ che, da un paesino della provincia di Cuneo, si trasferisce nel capoluogo piemontese per frequentare gli studi universitari. Lino ed Enrico non avranno mai l’opportunità di incontrarsi. Si potrà però dire la stessa cosa per i loro destini?
Questo romanzo racconta le vicende dei due ragazzi e dei loro amici dal 1960 fino al 2008 quando, ormai settantenni, arrivano a stilare i consuntivi delle loro esistenze. I complessi musicali degli anni ’60, la contestazione giovanile, gli anni di piombo e, non per ultimi, gli amori struggenti, fanno da eco a inaspettate tragedie e colpi di scena. Un grande ed appassionante romanzo in cui si riconosceranno tutti coloro i quali avevano diciotto anni negli Anni Sessanta.
Roberto Pepino, nato a Torino il 3 luglio 1948 e residente a Saint Pierre (Aosta), dopo aver dedicato più di 40 anni alla pittura ha riposto, per un anno, tele e pennelli per realizzare un antico sogno: quello di scrivere un romanzo. Un grande romanzo generazionale.

Quella sera d'agosto in cattedrale
Vedi in iTunes
  • 6,99 €
  • Disponibile su iPhone, iPad, iPod touch e Mac.
  • Categoria: Fiction e letteratura
  • Pubblicato: 01/07/2011
  • Editore: Simonelli Editore
  • Pagine: 500
  • Lingua: Italiano
  • Requisiti: Questo libro può essere letto solo su un dispositivo iOS con Apple Books su iOS 12 o versione successiva, iBooks 1.3.1 o versione successiva e iOS 4.3.3 o versione successiva, oppure su un Mac con iBooks 1.0 o versione successiva e OS X 10.9 o versione successiva.

Valutazioni dei clienti

Non abbiamo ricevuto abbastanza valutazioni per visualizzare una media per quanto riguarda questo libro.

Dello stesso autore: Roberto Pepino