iTunes

Apertura di iTunes Store.Se iTunes non si apre, fai clic sull'icona dell'applicazione iTunes nel Dock o sul desktop di Windows.Progress Indicator
Apertura di iBooks Store in corsoSe iBooks non si apre, clicca sull'app iBooks nel Dock.Progress Indicator
iTunes

iTunes is the world's easiest way to organize and add to your digital media collection.

Non abbiamo trovato iTunes sul tuo computer. Per scaricare articoli dall'iTunes Store, installa iTunes adesso.

Hai già iTunes? Fai clic su Anche io ho iTunes! per aprirlo.

I Have iTunes Download gratuito

Rivoluzione metalmeccanica

Dal caso Fiat al rinnovo unitario del contratto nazionale

Questo libro può essere scaricato e letto in iBooks su Mac o dispositivi iOS.

Descrizione

“Non siamo mica metalmeccanici”. Così, in tempi recenti, un deputato della Repubblica si è espresso in Parlamento.
La risposta della tanto vituperata categoria non si è fatta attendere: ecco la firma di un importante e innovativo CCNL che, a differenza dei precedenti e dopo il caso Fiat, viene firmato anche dalla Fiom. La ricchezza si distribuisce laddove prodotta: questa è la nuova filosofia dell’industria e la fine del salario come variabile indipendente.

Un grande esempio di sintesi e di unità di interessi diversi in tempi di recessione economica; anche per la politica, sempre più incline all’oltraggio e poco alla mediazione.

Immagini

screenshot 1
screenshot 2
screenshot 3
screenshot 4
Rivoluzione metalmeccanica
Vedi in iTunes
  • 10,99 €
  • Disponibile su iPhone, iPad, iPod touch e Mac.
  • Categoria: Politica e attualità
  • Pubblicato: 12/05/2017
  • Editore: GoWare & Edizioni Guerini e Associati
  • Pagine: 159
  • Lingua: Italiano
  • Versione: 1.0
  • Requisiti: Per leggere questo libro, devi disporre di un dispositivo iOS con iBooks 1.5 o versione successiva e iOS 4.3.3 o versione successiva, oppure di un Mac con iBooks 1.0 o versione successiva e OS X 10.9 o versione successiva.

Valutazioni dei clienti

Non abbiamo ricevuto abbastanza valutazioni per visualizzare una media per quanto riguarda questo libro.

Dello stesso autore: Giuseppe Sabella